Home Servizi Sistemi di filtrazione Bombole Blog
Home
Servizi
Sistemi di filtrazione
Bombole
Blog
Contatti
 Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi. 

Acqua e il corpo.
 12/02/2018



L’acqua è fondamentale per l’organismo: è infatti il mezzo attraverso il quale si svolgono tutte le reazioni metaboliche.
Oltre a proteggere la salute fisica e a favorire una buona digestione, un'idratazione adeguata fa bene anche alla mente e può addirittura aiutare a migliorare l'umore
Come è distribuita l’acqua nel nostro corpo?
L’acqua è il nostro costituente fondamentale: nell’organismo umano adulto è presente in una quantità pari al 60% del peso corporeo, mentre alla nascita raggiunge circa il 75%.


• Polmoni
Bere tanta acqua è il primo modo per respirare aria più pulita! Oltre a poter usare degli umidificatori che permettono di rendere l’ ambiente più umido. Oltre ai problemi respiratori come l’asma, raffreddore oppure l’accentuazione di stati allergici, un ambiente poco umidificato è anche la probabile causa del classico arrossamento degli occhi, oppure delle più comuni dermatiti.
 

• Cervello
Gli effetti celebrali di una disidratazione moderata sono mal di testa e stanchezza, riduzione della capacità di concentrazione, dell’attenzione e dell’esecuzione di compiti semplici sono condizioni che insorgono in caso di moderata disidratazione (2%), causata tra l’altro da temperature ambientali elevate
Non solo. La mente è strettamente legata alla percezione dell’ansia, dello stress, del piacere così come della soddisfazione, poiché custodisce il sistema limbico, sede anatomica della percezione delle emozioni: rinfrescandola, eviterà di surriscaldarsi, facendo “ribollire” le nostre sensazioni.


• Muscoli
I muscoli sono composti per il 70-75% del loro peso da acqua, è quindi sbagliato pensare che per mantenerne alta l”efficienza e la capacità di “lavorare” necessitano solo di zuccheri ,sali minerali e proteine. Inoltre la mancanza d’ acqua da origine a scompensi come: sensazione di spossatezza, crampi  e mancamenti nei casi di disidratazione più gravi.
 

• Pelle
L’acqua, oltre ad essere indispensabile per il buon funzionamento dell’organismo ed il mantenimento dello stato di salute, svolge anche un ruolo estetico contribuendo a mantenere elastica la pelle. La pelle ha bisogno di acqua, una corretta idratazione rende la cute più sana ed elastica e l’aspetto più giovane, motivo per cui molte creme e prodotti da spalmare sul corpo vengono propagandati come idratanti.

• Reni
L'acqua aiuta anche a sciogliere minerali e sostanze nutritive in modo che possano essere più accessibili al corpo, oltre che a contribuire al trasporto delle tossine prodotte dal corpo. Queste sono due delle funzioni che rendono l'acqua così vitale per i reni

.• Sangue
Un organismo fortemente disidratato ha il sangue più denso e, di conseguenza, la circolazione rallentata.
Avere a portata di mano una bottiglietta di acqua minerale ci può aiutare a mantenere sempre il corpo sano e idratato. Allo stesso tempo l’acqua può dare una grande mano con la pratica dell’idroterapia,  un massaggio che si fa utilizzando forti getti d’acqua calda e fredda in modo alternato. Così facendo si attiva immediatamente la circolazione sanguigna, grazie ai continui stimoli prodotti dalla terapia che può essere effettuata a metà giornata senza alcun problema.


• Intestino
Tra fegato e intestino c’è infatti un legame stretto. Spesso il fegato è muto, non dà disturbi, anche quando è affaticato o non lavora bene. È l’intestino a parlare per lui. Ecco perché se il fegato funziona correttamente anche l’intestino funziona nel modo giusto.
L’ acqua agevola non solo il funzionamento del fegato nella produzione di bile, determinando un alleggerimento del carico di lavoro dell’intestino, ma anche la motilità intestinale, favorendo la normale secrezione dei succhi digestivi come la bile, evitando così a sua volta di affaticare il fegato.

 

Al prossimo articolo!
Ricordate


L' acqua è vita: non sprechiamola, ma beviamola!







Acqua di rubinetto, minerale, filtrata.
Tutti i pro e i contro 20/10/2017

 

Per dissetarci possiamo scegliere tra acqua di rubinetto, acqua minerale in bottiglia, acqua filtrata da brocche o da impianti a osmosi inversa.

Ognuno di queste fonti d' acqua ha i suoi pro e i suoi contro, come in ogni cosa.

Ecco di seguito un articolo su cui riflettere.

Acqua di rubinetto

Vantaggi

L’acqua che esce dal rubinetto è acqua corrente, fresca, VIVA. Con un semplice gesto hai ha disposizione acqua a non finire! ( Per modo di dire...ricordiamo che al mondo scarseggiamo di acqua, be carefull!)

  • costa pochissimo! 1000 litri d' acqua costano da 0,40 a 0,60 euro circa.

  • I controlli effettuati sono molto più severi e frequenti di quelli dell' acqua in bottiglia e inoltre i limiti dei contaminanti accettati sono più restrittivi.

  • Ma il vantaggio più importante la il fattore ecologico e ecoefficiente. Il tuo bicchiere d' acqua non costerà nulla in termini di rifiuti di plastica e inquinamento dovuto al trasporto su rotaia.

Svantaggi

  • Alcune tubature in cui scorre l' acqua non sono esattamente recenti, questo comporta strani gusti e odori.

  • L' acqua va depurata e per farlo utilizzano disinfettanti che lasciano residui e cattivi odori.

  • Regione, provincia che vai trovi depuratori più o meno efficienti.

 

Acqua minerale

Vantaggi

  • Diverse marche diversi gusti! Puoi scegliere quella che più ti aggrada.

  • Sgorgano da sorgenti in alta quota praticamente incontaminate.

  • I trattamenti e le disinfestazioni sono vietate nell' acqua in bottiglia.

  • Esistono acque terapeutiche.

  • La possibilità di acquistare acqua in bottiglie di vetro riduce lievemente l' impatto ambientale.

     

Svantaggi

  • Quando è stata imbottigliata? La scorsa settimana? Mese? Anno? A che sbalzi di temperatura è stata sottoposta?

  • Costa! Mannaggia se costa, 500/1000 volte più dell’acqua di rubinetto!

  • Pesa. Una cassa d' acqua è minimo 6 kg. Se si vuole fare una piccola scorta settimanale per una famiglia di 5 persone...Spero abbiate una buona schiena ecco.

  • La legge tollera più contaminanti rispetto all' acqua del rubinetto.

  • Che tu compri acqua in bottiglia o bevi l' acqua del rubinetto, la bolletta dell' acqua la paghi.

  • La plastica inquina! E rilascia sostanze...La plastica deriva dal petrolio. Pensiamoci.

Acqua filtrata con impianti domestici

Vantaggi

  • Comodità. Si può scegliere in un attimo se si desidera acqua gassata, fredda o temperatura ambiente.

  • Una volta gli impianti erano ingombranti e non adatti a tutte le cucine, oggi grazie alla tecnologia ci sono ridette le dimensioni aumentando contemporaneamente l' efficienza.

  • Con un impianto di microfiltrazione d' acqua si eliminano cloro e derivati, ruggine, pulviscoli, senza però privarla di sali minerali.

  • Grazie al miscelatore di sali è possibile scegliere il gusto che più aggrada.

  • L’acqua depurata si usa non solo per bere, ma anche per cucinare e lavare.

  • Un acqua pulita giova agli elettrodomestici come lavastoviglie e lavatrice.

     

Svantaggi

  • il costo iniziale d’acquisto è abbastanza elevato

     

I più attenti avranno notato come un sistema di microfiltrazione in casa unisce i vantaggi dell' acqua in bottiglia e quelli dell' acqua del rubinetto.



Al prossimo articolo!
Ricordate


L' acqua è vita: non sprechiamola, ma beviamola!







OSMOSI INVERSA, COSA E'? 26/08/2017

Buongiorno, 
il processo di OSMOSI INVERSA  detto anche IPERFILTRAZIONE  è il processo in cui si forza il passaggio delle molecole di solvente dalla soluzione più concentrata alla soluzione meno concentrata ottenuto applicando alla soluzione più concentrata una pressione maggiore della pressione osmotica. In pratica, l'osmosi inversa viene realizzata con una membrana che trattiene il soluto da una parte impedendone il passaggio e permette di ricavare il solvente puro dall'altra. Questo fenomeno non è spontaneo e richiede il compimento di un lavoro meccanico pari a quello necessario per annullare l'effetto della pressione osmotica.

Grazie al processo di OSMOSI INVERSA  detto anche IPERFILTRAZIONE

Nel processo di osmosi inversa vengono usate membrane composite di sottili pellicole .

Queste membrane sono semipermeabili e fabbricate principalmente per l'uso nella depurazione delle acque o in sistemi di desalinizzazione. Hanno anche utilizzi in applicazioni chimiche come le batterie e le pile a combustibile. In sostanza un materiale TFC è un setaccio molecolarecostruito nella forma di una pellicola di due o più materiali stratificati.

Al prossimo articolo!
Ricordate


L' acqua è vita: non sprechiamola, ma beviamola!


BERE ACQUA SI, MA QUANDO? 06/06/2017

Buongiorno, 
i benefici dell' acqua sul nostro corpo e sulla nostra salute sono davvero tantissimi. Ma quando bisogna bere?
Ci son persone che bevono durante i pasti, altre no. Chi durante l' attività fisica e chi preferisce bere direttamente 1l di acqua finito l' allenamento. 
E' possibile che amplificare gli effetti dell' acqua sul nostro corpo ponendo attenzione a quando beviamo?
 Si, ci sono momenti in cui il corpo riesce a massimizzare gli effetti dell' acqua sul nostro corpo. 
Vediamone alcuni: 

1-APPENA SVEGLI
 
Riuscireste a non bere per 7/6 ore di fila? Eppure durante la notte la maggior parte delle persone non bevono neanche un sorsino di acqua. 
Potrete quindi ben intendere che 2 BICCHIERI d'acqua la mattina possano essere necessari, quasi d' obbligo. Oltre a idratarci dopo una lunga notte, aiuta anche a attivare gli organi interni. 
Molte persone hanno l' abitudine di bere al mattino un bicchiere d' acqua con il succo di mezzo limone. Di questo parleremo nel prossimo articolo. 

2- 30 MINUTI PRIMA DEI PASTI

Meglio bere durante i pasti o bere dopo il pasto solamente? Una cosa è certa bere 2 BICCHIERI d' acqua prima 30 minuti prima di ogni pasto aiuta la digestione.  Questo vi donerà anche una sensazione di sazietà, riducendo così l' eccesso di cibo durante il pasto.

3- PRIMA DI ANDARE A DORMIRE
 
Ricordiamo il punto 1? 7 ore di disidratazione? Povero corpo!
1 BICCHIERE  d' acqua prima di dormire aiuta il corpo a passare la notte e alcuni dicono che aiuti a prevenire i problemi di cuore. 
 Non esageriamo però, altrimenti si passerà la notte in bianco!

Ora avete qualche dritta in più sul consumo dell' acqua. 
Ricordate anche che ognuno di noi è diverso, magari se imparate a far attenzione troverete personalmente i momenti in cui sentite a pieno i benefici di un bel bicchiere
d' acqua. 
Pensateci. 

Al prossimo articolo. 
Ricordate


L' acqua è vita: non sprechiamola, ma beviamola!


CURIOSITA': QUANTA ACQUA CI VUOLE PER.... 2/04/2017


quanta acqua ci vuole per ...- Kleland studio per Essere donnaonline

Immagine interessante non trovate? 
Su internet ci siamo lasciati incuriosire, di seguito vi riportiamo altri esempi che abbiamo trovato.

Smartphone 13 tonnellate d' acqua.
1 kg di pollo = 4.325 litri di acqua
1 tazza di caffè = 132 litri di acqua
Un computer = 1.500 litri di acqua
 

Al prossimo articolo!

Ricordate
L' acqua è vita: non sprechiamola, ma beviamola!




Sito in costruzione
Home | Servizi | Sistemi di filtrazione | Bombole | Blog
Site Map